Navigazione veloce

Compilazione dei file per il Voto di Ammissione per la Qualifica

Istruzioni per la compilazione dei file per l’assegnazione del Voto di Ammissione all’Esame di Qualifica Professionale.

Print Friendly

Nell’imminenza delle riunioni dei Consigli delle Classi Terze M.A.T. per le operazioni di scrutinio di ammissione agli Esami di Qualifica Professionale sono stati approntati dei fogli di calcolo per agevolare le operazioni di assegnazione del voto di ammissione sulla base dell’apposita griglia allegata alle Linee guida in merito alle sessioni d’esame a conclusione dei percorsi di qualifica di istruzione e formazione professionale.

Tali fogli di calcolo sono stati messi a disposizione dei Docenti Coordinatori delle singole classi e dovranno essere compilati da tutti i docenti componenti dei Consigli di Classe entro e non oltre l’orario di inizio delle riunioni per lo scrutinio.

Agli Esami possono essere ammessi gli allievi che abbiano raggiunto tutti gli esiti di apprendimento relativi alla Qualifica Professionale e che abbiano frequentato un numero di ore non inferiore al 75% della durata complessiva dell’ultima annualità. A tale scopo la griglia di valutazione delle Linee Guida tiene conto delle valutazioni e dei crediti formativi complessivamente ottenuti dagli studenti nell’intera triennalità, relativamente alle competenze acquisite.

Le diverse Competenze che i docenti dovranno valutare sono:

  • Comunicare nella madrelingua
  • Comunicare nelle lingue straniere
  • Competenze matematiche, scientifiche e tecnologiche
  • Competenze storico sociali e civiche
  • Competenze di indirizzo
  • Competenza di cittadinanza (Digitale, Imparare ad imparare, Spirito di iniziativa ed intraprendenza, Consapevolezza ed espressione culturale)

Una volta aperto il suddetto file, i docenti delle varie discipline dovranno selezionare il foglio della loro materia e inserire una valutazione numerica intera da 1 a 10 per le due voci “Conoscenze agite” e “Conoscenze dette” per ciascuna delle competenze con lo sfondo bianco presenti nella tabella; le competenze a sfondo grigio invece non devono essere valutate dal docente di quella materia. Nel caso non si disponga di una valutazione da assegnare (è il caso ad esempio degli alunni che non si avvalgono dell’insegnamento della Religione Cattolica), bisogna lasciare la casella vuota, senza inserire alcun indicatore tipo NC, o NAV, ecc.

Le “Conoscenze Agite” sono le “opere” che l’allievo” ha realizzato portando a termine compiti e risolvendo problemi che mostrano in modo evidente la padronanza delle conoscenze; le “Conoscenze Dette” si riferiscono invece alle verifiche di conoscenza ed abilità possedute dall’allievo tramite memoria e ripetizione.