Navigazione veloce
IPSIA Pocognoni > FIxO YEI

FIxO YEI

unione-europea

Regione Marche Garanzia Giovani FIxO YEI

L’IPSIA PER I GIOVANI CHE NON TROVANO LA PROPRIA STRADA: DALL’ORIENTAMENTO ATTITUDINALE AL PLACEMENT OCCUPAZIONALE
(…da noi non è mai troppo tardi!)

Il MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI e la REGIONE MARCHE hanno concertato e firmato il programma “FIxO YEI Azioni in favore dei giovani NEET in transizione istruzione-lavoro”, da attuare tramite Italia Lavoro, ente in house del Ministero del Lavoro, in un’ottica di collaborazione con alcune Scuole Superiori selezionate.

Italia Lavoro, tramite il Programma FIxO – Formazione e Innovazione per l’Occupazione è da anni in campo per combattere la disoccupazione giovanile, puntando su una più rapida ed efficace transizione dal sistema dell’istruzione e della formazione al mondo dell’occupazione. L’obiettivo è quello di ridurre i tempi di ingresso nel mercato del lavoro dei giovani, migliorando l’attinenza tra le competenze da loro acquisite e i fabbisogni di professionalità delle imprese, qualificando i servizi di placement erogati dalle Scuole (orientamento in uscita).

l’IPSIA “Don Enrico Pocognoni”, avendo già partecipato al Programma FIxO-Scuola&Università, con 17 studenti in uscita dal percorso scolastico orientati al lavoro in soli sei mesi di attività, ha ottenuto dalla Regione Marche e da Italia Lavoro l’autorizzazione a svolgere anche il Programma FIxO YEI.

L’obiettivo generale del Programma “FIxO YEI Azioni in favore dei giovani NEET in transizione istruzione-lavoro” è raggiungere giovani NEET diplomati e laureati, in possesso dei requisiti previsti dal programma Garanzia Giovani in modo da favorire l’accesso ai servizi previsti dalla Garanzia Giovani stessa.

Come funziona Garanzia Giovani

L’intervento intende coinvolgere, nella Regione Marche, le seguenti tipologie di destinatari:

  • giovani NEET (giovani non impegnati nello studio, né nel lavoro e né nella formazione) che hanno conseguito il diploma nelle annualità 2012 – 2015 o che hanno abbandonato la scuola ma non sono in obbligo formativo, non iscritti a Garanzia Giovani;

  • giovani NEET laureati nel triennio 2012 – 2015 o giovani NEET che hanno abbandonato l’università prima della laurea, non iscritti a Garanzia Giovani.

  • La Regione Marche prevede la possibilità di intervenire anche sul target dei diplomati e laureati del 2016, ad eventuale completamento del raggiungimento dell’obiettivo numerico previsto.

Le attività da svolgere riguarderanno:

  • Prima informazione sulle opportunità offerte da Garanzia Giovani;

  • Supporto per l’accesso al portale regionale di Garanzia Giovani;

  • Colloquio per l’accesso a Garanzia Giovani con patto di attivazione e profilatura presso il Centro per l’Impiego;

  • Avvio del percorso di orientamento specialistico presso l’Istituto con auspicabile inserimento in percorso di lavoro o rientro nei percorsi di istruzione;

  • Accompagnamento al lavoro.

Le attività e le misure in questione saranno erogate, in sinergia, da:

  • operatori Italia Lavoro;

  • operatori dell’istituzione scolastica che rivestono il ruolo di orientatori.