Navigazione veloce

Circolare N. 39 – Scrutini 1° Quadrimestre: adempimenti per tutti i docenti

All’interno del Registro elettronico è attiva la funzione per l’inserimento delle proposte di voto del 1° QUADRIMESTRE.
Tutti i docenti devono inserire una proposta di voto attenendosi alle istruzioni indicate.

Print Friendly

Logo Repubblica Italiana

Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato
“Don Enrico Pocognoni” di MATELICA

Sede Centrale: via Bellini, 14 – 62024 Matelica (MC)
Tel. 0737.85491, 0737.84792 – mcri05000p@istruzione.it – www.ipiapocognoni.edu.it
Cod. Min. MCRI05000P – C.F. 83004090433

 

Circolare n. 39

Matelica, 31 gennaio 2019

Ai docenti

Oggetto: Scrutini del 1° Quadrimestre – Adempimenti

Si comunica a tutto il personale docente che all’interno del Registro elettronico “Nuvola” è stata attivata la funzione per l’inserimento delle proposte di voto del 1° QUADRIMESTRE.

Tutti i docenti devono inserire una proposta di voto attenendosi alle istruzioni che seguono. Si ricorda che la proposta di voto è unica per tutte le materie per le classi dalla 1^ alla 5^.

Dopo aver effettuato l’accesso al sistema con la propria utenza, all’interno del proprio ambiente di lavoro occorre selezionare il menù “Scrutinio” e quindi la voce “Le mie proposte“. Sarà necessario quindi selezionare la voce “1° QUADRIMESTRE” dal menù “Scegli uno scrutinio”, quindi premere il pulsante “Procedi”. Dopo alcuni istanti comparirà l’elenco degli alunni con la colonna per l’inserimento della proposta di voto.

In questo ambiente ogni docente proporrà il voto numerico della propria disciplina scrivendolo nell’apposita casella a fianco del nome di ogni alunno. È possibile inserire anche una proposta decimale (ad es. 6,3) che verrà poi arrotondata automaticamente all’intero più vicino in sede di scrutinio; inoltre, nella proposta del proprio voto, il docente DEVE utilizzare le sigle “NC” e/o “NA”, che indicano rispettivamente “Non Classificato” e “Non si Avvale”, nel caso in cui per un particolare alunno egli non sia in grado di formulare una proposta di voto.

Anche i docenti di Religione e di Attività Alternativa devono inserire il voto numerico secondo il seguente schema;

  • Voto 4: Gravemente Insufficiente
  • Voto 5: Insufficiente
  • Voto 6: Sufficiente
  • Voto 7: Discreto
  • Voto 8: Buono
  • Voto 9: Distinto
  • Voto 10: Ottimo

In fase di stampa dei tabelloni e delle pagelle, il software “Nuvola” opererà automaticamente la trasformazione dal voto numerico a quello descrittivo.

Nella visualizzazione dell’elenco alunni con la colonna per l’inserimento della proposta di voto, il software propone automaticamente sulla destra la media aritmetica di tutti i voti dell’alunno nel periodo considerato per la propria disciplina, come aiuto per la definizione della proposta. Tale media sarà chiaramente disponibile solo se i voti sono stati correttamente inseriti utilizzando le apposite funzioni del menù “Voti e note”.

All’interno di tale ambiente è necessario inserire anche le ore di assenza di ogni materia. Per tale motivo il software propone in alto una lettera “A” evidenziata in arancio che, se premuta, assegna automaticamente ad ogni alunno le ore di assenza del periodo considerato.

Successivamente, per tutti gli alunni che vengono presentati con una insufficienza al termine del 1° quadrimestre è necessario indicare il GIUDIZIO (in termini di Conoscenze, Competenze e Impegno), gli OBIETTIVI da raggiungere e gli ARGOMENTI da recuperare.

Per questo è sufficiente cliccare nello spazio bianco a fianco della proposta di voto; nella schermata che apparirà, si dovranno selezionare nell’ordine le tre voci “Generale”, “GIUDIZIO in termini di Conoscenze, Competenze e Impegno” e “OBIETTIVI da raggiungere e ARGOMENTI da recuperare”.

 Scegliendo Generale, sarà possibile assegnare la tipologia del recupero tra le voci seguenti:

  • CORSO DI RECUPERO
  • RECUPERO IN ITINERE
  • STUDIO INDIVIDUALE

Selezionando GIUDIZIO in termini di Conoscenze, Competenze e Impegno e/o OBIETTIVI da raggiungere e ARGOMENTI da recuperare, il docente dovrà registrare tutte le informazioni relative al recupero che saranno successivamente comunicate per lettera allo Studente e alla sua Famiglia.

Al termine dell’inserimento delle informazioni richieste è necessario premere il pulsante azzurro Applica (poi prima di uscire dall’ambiente dello scrutinio occorre premere il pulsante azzurro Salva).

Si confida in una corretta compilazione del registro da parte dei docenti per rendere più snelle e veloci le procedure degli scrutini.

I docenti hanno tempo di inserire tutte le informazioni richieste al massimo entro UN GIORNO dalla data della riunione del Consiglio di Classe.

 

Il Dirigente Scolastico
Prof.  Oliviero Strona
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3 comma 2 del D.lgs n. 39/93